Esercizi di speranza (14 agosto-30 novembre 2019)

14 agosto-Solo l’amore crea

Solo l’amore crea. E solo l’amore ri-crea, perché c’è bisogno di rinascere ogni giorno, di venire alla luce continuamente, ed è l’amore a farci uscire dal buio che non riusciamo a evitare. Solo l’amore, nient’altro. Solo se ti senti amato puoi dire: io mi fido, fai ciò che vuoi basta che sia Tu a farlo. Tu e nessun altro.
San Massimiliano Kolbe era un frate francescano. Nel giorno della sua memoria liturgica sono stata ricreata dall’Amore per tramite dei frati francescani. Non esiste gioia più grande di quella che deriva dall’incontro col Padre, dal sentirsi addosso quell’amore ostinato e tenace che non riesce a darsi pace finché non ti ha tra le sue braccia, al sicuro. La gioia di sapersi di qualcuno, di sentirsi attesi da molto prima, di sapersi amati in un modo unico e personale. Ed è una gioia che va detta, sia perché è impossibile trattenerla sia perché sono in tanti ad aver bisogno di ricevere l’annuncio di questa gioia, di questo amore che rende nuovi, che non lascia soli mai. Mai. Lasciarsi amare e ricreare, con fiducia e con speranza. Con la certezza che Dio ama tutto di noi specialmente ciò che noi non riusciamo ad amare, e quelle stesse cose, proprio perché amate da Lui, diventano il luogo privilegiato di tutta la vita. Il luogo in cui fiorire e portare frutto.

Continua a leggere

Siamo nati e non moriremo mai più

 “È bello avere degli esempi di vita che ti ricordano che si può pretendere il massimo della felicità già qui su questa terra, con Dio come guida.”

Queste parole di Chiara Corbella Petrillo sono perfette per inaugurare una nuova sezione del blog, chiamata Poesia della vita, che è stata pensata su ispirazione di tante storie di persone che hanno reso la loro esistenza un autentico capolavoro. Sono tratte dalla lettera che Chiara scrisse a suo figlio Francesco poco prima di diventare lei stessa esempio di vita e di fede per molti. Il 13 giugno ricorre l’anniversario della sua nascita al Cielo, avvenuta nel 2012, e in quest’occasione è stato annunciato l’imminente avvio della causa di beatificazione.

WCENTER 0WMGBEVBEB  -  ( Mino Ippoliti - foto 4.JPG )

Continua a leggere

Cantico delle creature

Vorrei iniziare l’avventura di Lampi di poesia rileggendo quello che è considerato il primo componimento poetico della letteratura italiana, il Cantico delle creature di san Francesco d’Assisi. Il caso (o forse qualcos’altro?!) vuole che oggi sia proprio il giorno dedicato a questo grande santo, innamorato dell’Uomo oltre che di Dio, e di ogni creatura in quanto tale, perché opera del suo Creatore.

SAN-FRANCESCO-AMBIENTE-20150422124409

Continua a leggere