Spendersi per un sogno

dal blog Lentamente audaci

polittico.png(immagine tratta da Lentamente audaci)

Continua a leggere

Per mille strade

In questi giorni tantissimi giovani stanno percorrendo a piedi le strade d’Italia in risposta all’invito del Papa a mettersi in cammino per poi ritrovarsi l’11 agosto a Roma, dove parteciperanno all’incontro in preparazione al Sinodo dei Vescovi che avrà come tematica proprio “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Tutto questo mi sta facendo pensare molto al tema del cammino inteso in senso ampio, a tutte le difficoltà che possono presentarsi, ma anche alle gioie quotidiane scaturite dalla condivisione di un percorso, dall’aiutarsi a vicenda, dal completare una tappa raggiungendo un traguardo, apprezzando quelle cose che normalmente si danno per scontate e trovando consolazione nell’accoglienza ricevuta, nella preghiera e nella fraternità. Ho molta ammirazione verso chi sta facendo quest’esperienza, soprattutto mi commuovono le motivazioni che possono stare alla base di un’impresa di questo tipo. È brutto pensare  “chi glielo fa fare” ed è davvero molto triste riscontrare tanta superficialità anche in chi, in un contesto di un certo tipo, non dovrebbe averla. Camminare è faticoso ma è ciò che ci fa essere vivi dando concretezza e sapore alla vita stessa.

Logo-«X-mille-strade»-orizz-scritta-Sito

Continua a leggere