Esercizi di speranza (16 marzo-2 aprile 2019)

16 marzo-Fiducia

Dalle mie cagnoline imparo ad avere fiducia. Loro si fidano, si affidano e confidano nel fatto di essere amate. Nulla potrebbe convincerle del contrario, per questo sono il ritratto della gioia, che manifestano in ogni modo. 

Continua a leggere

Esercizi di speranza (2-8 gennaio 2019)

2 gennaio-Perdersi (per ritrovarsi)

Quando ci si perde bisogna fermarsi. Vagare confusamente e senza meta complica tutto, se invece ci si ferma c’è la possibilità di essere avvistati.

Quando ci si perde non si riesce a vedere più in là del proprio naso per cui è inutile cercare di distinguere ciò che non vedi. Quello che bisogna fare, invece, è mettersi in ascolto.

Quando ci si perde ciò che ti fa ritrovare la strada è sentirti chiamato per nome. Sentirti riconosciuto, amato, cercato. È sapere che, nella tua disperazione, c’è un Padre che è sempre stato lì al tuo fianco mentre tu non riuscivi a vederlo, e di cui ti sei accorto solo quando sei stato capace di fermarti e ascoltare la Sua voce.

Continua a leggere