The crisis (o del perché anche una nota stonata può essere una benedizione)

“Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia, e qualcuno a cui raccontarla.” Lui l’aveva una… buona storia. Lui era la sua buona storia.

L’assurda cronaca di questi giorni mi ha fatto venire in mente il bellissimo monologo teatrale Novecento di Alessandro Baricco, da cui è stato tratto il celebre film La leggenda del pianista sull’oceano. La storia è nota: un neonato viene abbandonato a bordo di una nave e ritrovato da un marinaio che gli farà da padre per otto anni. Alla morte di questi, il bambino, che è stato chiamato Danny Boodman T.D. Lemon Novecento, continuerà a vivere sulla nave e diventerà uno straordinario pianista, il più grande di sempre. La particolarità di tutta la vicenda sta nel fatto che Novecento non solo non è mai sceso sulla terraferma, ma si rifiuterà di farlo anche quando la nave, ormai dismessa, verrà fatta saltare in aria.

Novecento-Alessandro Baricco Continua a leggere